Nero è il colore in cui ogni altro tono confluisce: il pavimento in legno nero è il terreno che sorregge le possibilità illimitate. È la notte con il suo fascino e i suoi timori, è il rifugio sicuro e nascosto, è ciò che pochi possono affrontare o avere. Il pavimento in legno nero è una superficie che non teme di farsi protagonista, che lascia spazio a ogni colore ma una cosa, in assoluto, è sicura: non accetterà mai di non farsi notare.

eldorado triangoli rev1 1

Il parquet nero: l’ombra che sfida la luce

Il parquet nero è un pavimento in legno che può costruire affascinanti relazioni con la luce. Lucido, trasforma il contrasto in qualcosa di oscuro e al contempo scintillante, interpretando gli opposti con rara eleganza. Opaco le si oppone, almeno in apparenza: le venature lo attraversano come strisce d’argento, mostrando qua e là che non esiste luogo davvero immerso nella totale assenza di luce. Dalla paziente lavorazione della materia prima è possibile ottenere un pavimento in legno lucido od opaco e oppure lasciare che il pigmento si incontri con le venature, senza sovrastarle: l’esplorazione cromatica del legno per la realizzazione dei parquet ci ha insegnato che non esiste mai una sola concezione di ogni singolo colore.

Il pavimento nero in ebano Makassar

La natura ha molti modi per interpretare il nero, più di quanti ne riusciamo a immaginare. I pavimenti in legno nero possono essere realizzati sfruttando legni naturali di particolare pregio e bellezza. Il nero dell’asiatico ebano Makassar affascina da secoli e secoli. Un pavimento in legno di ebano Makassar nel suo colore naturale rivela calde note marroni, striate dal nero più profondo.
Non meno affascinante, l’ebano africano ancora oggi accoglie le virtuose dita dei pianisti di tutto il mondo. L’interpolazione dell’uomo, in quel caso, è decisa: le sfumature naturali del legno si celano sotto una patina di oscurità uniforme.

Interpretare il parquet nero

Esplorare le essenze naturali significa incontrare identità e declinazioni scovando, infine, quella nella quale riconoscersi. I parquet in legno insegnano che è nei dettagli che si celano le differenze e le identità: il pavimento in legno nero in ebano Makassar ha un carattere lontano da quello del noce scuro, caratterizzato da un incontro vivace tra il marrone dell’essenza e le venature più scure. Il wengè africano è ancor più una questione di interpretazione: originariamente chiaro, raggiunge le tinte scure con le quali siamo abituati a conoscerlo tramite un processo di ossidazione. Ogni pavimento in legno nero muta carattere al mutare delle finiture e alle essenze con le quali entra in relazione, per una possibilità di esplorazione cromatica senza limite alcuno, che strizza l’occhio ora al parquet grigio scuro, ora alle più calde note del parquet marrone.

tutti nero

Desideri adesso maggiori informazioni?